nea-polis@nea-polis.org

Nea Polis

800px-palazzochigi

SUL GOVERNO GENTILRENZI: DALLA SCHIFORMA ALLO SCHIFERNO

Al referendum del 4 dicembre il «no» è stato schiacciante, e in base a una grande partecipazione popolare (contro la ...
Leggi Tutto

9126904178_bbe9f7b360_z

VERSO LA ACCINAZIONE OBBLIGATORIA…

Incuranti della palese contraddizione fra vaccinazioni e “malattie” che dovrebbero essere impedite (per portare solo esempi contemporanei: la massima parte dell’[inesistente] “epidemia di meningite” riguarda persone già vaccinate!; la vaccinazione anti-“influenzale” va insieme a quasi tre milioni e mezzo di italiani a letto per “influenza”!), nonché (con la consueta protervia) delle critiche ben diffuse e documentate riguardo ai vaccini (con dati indiscutibili sui danni che apportano), questi politic(-ant-)i professionisti hanno deciso di imporre le vaccinazioni, con piena soddisfazione della Big ...
Leggi Tutto
homeless-man-552571_640

GERMANIA: SALARI ALLA SOGLIA DELLA POVERTÀ, SEMPRE PIÚ TEDESCHI INDEBITATI

(Da: http://vocidallestero.it/2016/12/27/germania-salari-alla-soglia-della-poverta-sempre-piu-tedeschi-indebitati/) Benché nell’opinione pubblica italiana sia diffusa l’idea che in Germania le condizioni dei lavoratori siano ottimali, o migliori rispetto al nostro paese, un recente rapporto del ministero del Lavoro e Politiche Sociali svela che il numero dei cittadini tedeschi alle soglie di povertà è in crescita. Sempre piú famiglie tedesche sono indebitate. È riportato dal rapporto sulla povertà, finora inedito, redatto dal ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali. Se nel 2013 le famiglie con debiti erano 1,97 ...
Leggi Tutto
politics-434260_640

IL NEOLIBERALISMO È UNA SPECIE DI FASCISMO

(da «Off-Guardian») (Testo integrale: http://vocidallestero.it/2016/12/18/il-neoliberalismo-e-una-specie-di-fascismo/) Le cose vanno chiamate con il loro nome. Il liberalismo è una dottrina politica ed economica, derivata dall’Illuminismo, volta a imporre allo Stato la distanza [dai cittadini] per il rispetto delle libertà e l’emancipazione democratica. È stato il motore per ascesa e progresso delle democrazie occidentali. Il neoliberalismo è un economicismo che colpisce tutti i settori: una forma di estremismo. Il fascismo è la subordinazione di ogni Stato a un’ideologia totalitaria e nihilista. Il neoliberalismo ...
Leggi Tutto
keynes-marx

DOPO L’EURO, OLTRE KEYNES. INTERVISTA A CESARE CESARATTO

(Testo integrale: http://sollevazione.blogspot.it/2016/12/dopo-leuro-oltre-keynes-di-sergio.html?m=1) Nel 2012 hai scritto con Massimo Pivetti «Oltre l’austerità» … R. Nel 2012 il libro on line da «Micromega» fu una prima testimonianza contro le politiche europee. Tutto quello che scrivemmo si è avverato soprattutto negli anelli più deboli dell’eurozona, Grecia, Portogallo, Italia. Le cose vanno meglio in Spagna ma con una riforma del mercato del lavoro più feroce di quella italiana, in cambio della quale da anni è stato concesso a quel paese di sforare i ...
Leggi Tutto
lira_p1130420

PERCHÉ LA NAZIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA BANCARIO È NECESSARIA, GIUSTA E PERFINO CONVENIENTE.

Piccolo problema: per farla come si deve ci vuole la Nuova Lira (testo originale: http://programma101.org/nazionalizzare-leonardo-mazzei/) La vicenda del Monte dei Paschi di Siena (Mps) è solo la punta dell’iceberg della crisi bancaria italiana. Ricapitoliamo. Da molto tempo le cose al Monte dei Paschi vanno malissimo. Negli ultimi cinque anni la banca ha dovuto effettuare due ricapitalizzazioni da 5 e 3 miliardi, convertendo inoltre in azioni 240 milioni dei Monti bond, mentre la capitalizzazione borsistica è scesa dai 6 miliardi del ...
Leggi Tutto
aleppo_old_city_image

SULLA FINTA “GUERRA CIVILE” IN SIRIA

(Testo originale: http://www.voltairenet.org/article194622.html) Gli jihadisti di Aleppo-Est sono stati autorizzati a raggiungere, a loro scelta, Idleb (Al Qaeda) o Rakka (Daesh), o possono costituirsi prigionieri. Sono portati a destinazione con autobus, sotto responsabilità di Siria e Russia, e alla presenza di rappresentanti dell’Onu. Alcuni hanno tentato di fuggire mescolandosi alla popolazione civile. Al momento dell’identificazione di 120.000 abitanti, i servizi di controspionaggio ne hanno identificati e arrestati oltre 1.500. Il deputato e presidente della Camera di commercio di Aleppo, Farés ...
Leggi Tutto