nea-polis@nea-polis.org

Nea Polis

italy-1148162_640.png

Elezioni, avanzata di fascisti e cialtroni, “nodo” del non-voto. 

«Pei fascisti e pei vecchi cialtroni / in Italia piú posto non c’è»: ultimi due versi della Badogliede, canzone scritta ...
Leggi Tutto

Pietro_Grasso_2.jpg

LIBERI E UGUALI …

Costituita questa formazione “di sinistra”: nome ripreso da Liberté, Égalité … della Rivoluzione francese. Manca Fraternité (dirsi «liberi e uguali» e «fraterni» era ridicolo). Ma il motto sigla la nascita (produzione politica) dello Stato-nazione moderno («in senso proprio», dopo i prodromi in Olanda e in Inghilterra). Il terzo termine è rimasto vacuo, come attestano rivolte e rivoluzioni successive in Francia. Invece i primi due termini erano (e sono) reali: libertà personale sui diritti civili (con la loro negazione effettuale: la ...
Leggi Tutto
nurse-527622_640

VACCINI: APOTEOSI DELL’IGNORANZA E DELLA VESSAZIONE DI STATO. E DELL’UE

E cosí, la Lorenzin, per conto del governo (Genti-loni/-renzi e =Genti-Pd/renziano, con tanto di moine interne dei diversi ministri ed esponenti, sostanzialmente volte, con differenze fittizie, a convogliare comunque in area piddina i voti “in fuga”), ha imposto un caterva di vaccini obbligatori. Le reattività hanno percorso il paese, non solo dei genitori detti «Novax» (contro l’obbligarietà delle vaccinazioni), ma anche di medici e scienziati e istituti di ricerca (come il tossicologico di Modena), con tanto di argomentazioni piú che ...
Leggi Tutto
demagogue-2193093_640.jpg

Regime italico e «populismi»

Come già detto (ma si dovrà insistere a ripeterlo) in Italia (e in Occidente) non siamo “in democrazia”, come viene mistificato da tutti (da sinistra a destra, passando per «né di sinistra né di destra), ma in un regime: il regime liberale. Perché la democrazia (in base alla sua creazione nell’antica Ellade, e alle forme in cui è riemersa nella storia, dal repubblicanesimo comunale alla Comune di Parigi, ai Soviet, alle repubbliche partigiane e consigli di gestione) è «il potere ...
Leggi Tutto
193px-Plico_elettorale_Italia_2013

OSTIA, VOTO E BALLOTTAGGIO: SPECCHIO MAGICO DEL PAESE

Festeggiamenti dei 5S: “abbiamo vinto con quasi il 60%!”. Soddisfazioni anche di Fd’I & Co, “siamo comunque a piú del 40%!”. 60 e 40% di che? Ma dei consensi! Sí, ma con solo il 33,6% dei voti degli «aventi diritto» (inferiore al 36,15% del «primo turno»), ossia con meno di 1 elettore su 3. Al che andrebbe rilevato che queste elezioni, che non hanno nemmeno raggiunto almeno il 50%+1 dei voti degli «aventi diritto», non hanno alcuna legittimità. Ma nessuno ...
Leggi Tutto
write-593333_640.jpg

DI MAIO & M5S: PARIGI VAL BENE UNA MESSA

Frase attribuita a colui che, il 25 luglio 1593, divenne re di Francia come Enrico IV (detto «il Grande»), poiché, da protestante (ugonotto), per ascendere al trono “si fece” cattolico. La posta in gioco (Parigi, capitale di Francia, quindi il regno) valeva il rinnegamento del protestantesimo per il cattolicesimo. Frase famosa a indicare giravolte politiche, anche di 180 gradi, a fini (ritenuti) piú importanti delle posizioni precedenti. Non è il caso di Di Maio & M5S? Di Maio è andato ...
Leggi Tutto
pozzuoli-1633425_640.jpg

Rione Terra – testimonianza di Antonio Daniele

Il Rione Terra, acropoli dell’antica città, prima quella ellenica di Dikearchia, poi quella italica di Puteolis, attuale Pozzuoli, è un sito storico, civile, culturale, disastrato dal bradisismo e cosí rimasto finora. Ecco (per chi se ne voglia interessare: ed è interessante) la testimonianza in merito di Antonio Daniele (lacittaflegrea@libero.it). Pubblicato: https://www.youtube.com/watch?v=QP5miPtmPZs&t=3s ...
Leggi Tutto